mercoledì 22 maggio 2013

Discorsi a tavola



Una vecchia foto che mi ritrae mentre abbraccio mia madre


Ieri Emanuele(7 anni) aveva voglia di coccole e se le è cercate nelle braccia della mamma.

Si dà il caso che anche Giovanni, anche se ha 4 anni di più e supera la madre in altezza, avesse lo stesso desiderio.

Perciò ha cominciato a fare i dispetti al fratello.

Eravamo a tavola e i bambini non la finivano più di beccarsi, quando Franco,per tagliare la testa al toro ha detto:"Allora cosa devo dire io che non ho nessun figlio che voglia venirmi in braccio?"

Emanuele con uno scatto è saltato sulle ginocchia del padre, riportando la pace e la gioia in famiglia.

A quella vista mi è venuto spontaneo esclamare: "Cosa devo dire io che non ho nessuno che mi abbraccia, neanche mio figlio?"

" E' vero hanno esclamato i bambini, papà non ti abbraccia mai ","E non dice neanche con te la preghiera!"ha aggiunto Emanuele.

Franco, sentendosi sotto il mirino ha cercato di riportare la palla al centro dicendo al figlio diventato troppo impertinente:"Guarda che ti ho fatto io!"

" Mi ha fatto mamma!", ha risposto pronto Emanuele .

"Tu hai solo guardato!"



2 commenti:

Rosella ha detto...

Bello e divertente. C'è tanto di bello in questo racconto, vedi come l'abbraccio è cercato da tutti???
Ascoltare i bambini è sempre un immmenso piacere, non hanno filtri, sono spontanei ciò che pensano dicono. Abbimo molto da imparare anche da loro e soprattutto sanno sempre strapparci un sorriso, il che non è cosa da poco.....
Ciao Antonietta. Ti abbraccio forte!

P.S. dimenticavo molto bella la foto che ti ritrae abbracciata alla tua mamma!

Anna Di Maria ha detto...

Beh non sono tua figlia, ma posso abbracciarti lo stesso, anche forte forte?